News

warning: Creating default object from empty value in /var/www/drupal-6/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc on line 33.

dati.emilia.romagna: nuovo portale Open Data regionale

È online la versione beta 2.1.0 del portale dati.emilia.romagna.it, recente iniziativa regionale di apertura dei dati pubblici.

Il portale offre una prima raccolta di dati, messi a disposizione in formato aperto e pubblicati con licenze Creative Commons BY o Creative Commons 0, oltre ad una sezione informativa sulla normativa vigente in tema di informazione del settore pubblico.

dati.emilia.romagna.it

28 ottobre 2011: Semantic Technologies for Open Government - Workshop ITTIG

ITTIG

Segnaliamo che il 28 ottobre 2011 si terrà a Firenze, all'interno del Convegno e-Challenges 2011, il Workshop dell'ITTIG dal titolo "Semantic Technologies for Open Government".

Per ulteriori informazioni si prega di consultare il programma del convegno: qui.

dati.g​ov.it: il portale nazionale dei dati aperti

È online dati.gov.it, il portale nazionale dei dati aperti promosso dal Ministero per la pubblica amministrazione e l'innovazione allo scopo di consentire il facile accesso ai dati di tutte le amministrazioni italiane, anche regionali e locali.

Al momento il portale presenta 156 dataset di 31 differenti amministrazioni. Sono inoltre disponibili un motore di ricerca interno al sito ed apposite sezioni per l'approfondimento di temi relativi agli open data, per la raccolta di segnalazioni dei cittadini sui dati provenienti da una qualunque pubblica amministrazione italiana e per la selezione di applicazioni smartphone sviluppate dalle pubbliche amministrazioni.

La maggior parte dei dati messi a disponizione sono pubblicati con licenze Creative Commons o con la licenza Italian Open Data Licence v1.0, a seconda della scelta effettuata dell'ente gestore del dato (vedere le Note legali e il catalogo Cerco i dati).

dati.gov.it

Open Stockholm

La città di Stoccolma ha deciso di aprire alcuni set di dati in possesso degli enti pubblici cittadini, mettendoli a disposizione di imprese e singoli utenti, nell'ottica di un loro riutilizzo quale materia prima per lo sviluppo di nuove applicazioni e servizi.

L'homepage del progetto, Open Stockholm, è consultabile al seguente indirizzo: http://open.stockholm.se/

(Fonte: Stockholm News)

Open Stockholm

Giornata italiana della statistica: 20 ottobre 2011

business chart showing success - by s_falkov on Flickr - CC BY-NC 2.0

Il 20 ottobre 2011, sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, sarà celebrata a Roma, per la prima volta, la Giornata Italiana della statistica.

L'Istat, insieme alla Società italiana di statistica (SIS), a Banca d'Italia e ai Dipartimenti di statistica delle Università italiane, promuove e organizza due giornate interamente dedicate alla statistica ufficiale.

In particolare, tra le varie attività, il pomeriggio del 20 ottobre si terrà il Workshop "Open Official Statistical Data", che permetterà ad esperti internazionali di confrontarsi sugli aspetti culturali, tecnici e organizzativi del fenomeno Open Data e delle sue relazioni con il mondo della statistica ufficiale.

Il 21 ottobre i lavori proseguiranno con la Costituzione del Gruppo permanente dei Giovani Statistici, seguita dalla presentazione di numerosi interventi sulla statistica, la sua storia e le sue prospettive.

Il programma delle due giornate è disponibile qui.

Pubblicazione di dati fiscali aggregati sui siti web dei comuni

New Toy - by Archie4oz on Flickr - CC BY 2.0

La recente conversione del decreto legge 138/2011 pare aprire la strada verso la pubblicazione sui siti internet comunali di dati aggregati relativi alle dichiarazioni dei redditi di determinate categorie di contribuenti.

Il decreto legge 13 agosto 2011, n. 138, recante ulteriori misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo sviluppo, convertito dalla legge n. 148 del 14 settembre 2011 (Gazzetta Ufficiale, serie generale, n. 216 del 16 settembre 2011), prevede infatti, all'art. 12 ter lett. e), l'aggiunta di un comma conclusivo all'interno dell'art. 44 (Partecipazione dei comuni all'accertamento) del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600, Disposizioni comuni in materia di accertamento delle imposte sui redditi.

Il comma aggiuntivo prevede che: "Con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell'economia e delle finanze, d'intesa con la Conferenza Stato-Città ed autonomie locali, sono stabiliti criteri e modalità per la pubblicazione, sul sito del comune, dei dati aggregati relativi alle dichiarazioni di cui al comma secondo, con riferimento a determinate categorie di contribuenti ovvero di reddito. Con il medesimo decreto sono altresì individuati gli ulteriori dati che l'Agenzia delle entrate mette a disposizione dei comuni e dei consigli tributari per favorire la partecipazione all'attività di accertamento, nonché le modalità di trasmissione idonee a garantire la necessaria riservatezza".

Per ulteriori approfondimenti: Prime note sull’ipotesi di pubblicità on-line dei dati reddituali.

Apriti Settimo: incontro open data a Settimo Torinese - 12 ottobre 2011

Comune di Settimo Torinese

Mercoledì 12 ottobre si svolgerà "Apriti Settimo! Il Comune sempre più open", un convegno gratuito sul progetto open data portato avanti dal Comune di Settimo Torinese.

L’iniziativa del Comune verrà presentata ufficialmente nel corso dell'incontro, che si terrà a partire dalle ore 18:30 presso la Sala Primo Levi della Biblioteca Archimede, in piazza Campidoglio 50 (Settimo T.se).

Nel corso del convegno verranno illustrate le politiche di trasparenza ed open data attuate dalla Città di Settimo Torinese, nell'ottica del rilascio di dati pubblici in formato aperto attraverso modalità che ne facilitino l'accesso e il riutilizzo.

Festival delle Libertà digitali 2011: incontro Open Data a Bologna

Festival delle Libertà digitali 2011

L'8 ottobre si è svolto a Bologna un incontro sul tema dei dati aperti, organizzato, tra gli altri, dal progetto openbologna.

L'incontro fa parte del ciclo di attività e incontri del Festival delle Libertà digitali 2011, promosso dalle associazioni Wikimedia Italia e Liber Liber, attualmente in corso di svolgimento nelle città di Bologna, Napoli, Padova, Pisa, Roma e Vicenza.

Il programma del Festival è disponibile qui.

Nuove iniziative PSI in Belgio

Il Governo federale Belga ha lanciato ufficialmente data.gov.be, il portale che consente a tutti gli enti governativi di mettere a disposizione i propri dati a cittadini e imprese. Il portale è stato inaugurato con circa sessanta set di dati, con l'intenzione di aggiungerne di nuovi a breve. La maggior parte dei dati è disponibile gratuitamente, mentre in alcuni casi è stata prevista una 'tariffa congrua'.

data.gov.be

Il Governo fiammingo, inoltre, ha diffuso un documento programmatico nel quale asserisce che i dati aperti governativi devono rappresentare uno strumento base da adottarsi per i servizi pubblici fiamminghi, e che i dati devono essere disponibili per qualsiasi utilizzo, tanto gratuitamente quanto dietro un corrispettivo di ragionevole entità. Standard e API aperte dovrebbero poi essere utilizzate quanto più possibile. Maggiori informazioni sono disponibil qui.

LAPSI Award per il miglior design user-friendly di un portale PSI

3rd LAPSI Award

In occasione della seconda Public Conference del Progetto che si terrà il 23 e il 24 Gennaio 2012 presso la Fondation Universitaire di Bruxelles, la Rete Tematica LAPSI promuove il suo terzo Award per la realizzazione del miglior portale europeo 'user-friendly' sulla Public Sector Information.

L'Award gode del supporto di Infocamere, pertanto il miglior portale europeo sulla PSI riceverà un premio in denaro di 1.000 euro lordi.

Infocamere

Maggiori dettagli sull'Award sono disponibili nella relativa Call for Application disponibile sul sito LAPSI.

Per registrarsi all'Award ed inviare il proprio materiale è sufficiente seguire le istruzioni della Submission Form presente sul sito LAPSI.

Syndicate content